VENANZI INTERIORS – VIA ANASTASIO II, 315 -ROMA – OFFICIAL STORE SIEMATIC E ZAMPIERI

2 luglio 2018

Zampieri Cucine, novità: Milano Design Week 2018

Fra le tante novità presentate da Zampieri alla Milano Design Week 2018, troviamo la nuovissima cucina IRORI, disegnata da Stefano Cavazzana e ispirata all’antica tradizione giapponese.

Un concept essenziale e raffinato che unisce tradizione e innovazione e tende alla sottrazione del superfluo in omaggio alla bellezza pura di linee e materiali.
IRORI (=antico focolare domestico giapponese incassato nel pavimento che serviva a riscaldare e cucinare) è una cucina ispirata agli stilemi dell’arredo giapponese che considera questo ambiente fulcro dell’energia domestica e dove il ritmo delle superfici verticali e orizzontali si confronta con materiali e colori naturali.

Il tubo tondo, che riprende la forma del bambù, caratterizza tutti gli arredi metallici, dalla maniglia, al grande tavolo fino alla boiserie retroilluminata. Il sistema può essere creativamente ampliato o ridotto nelle dimensioni a seconda delle esigenze.
La cucina è proposta esclusivamente con maniglia, nella versione anta in alluminio 8 mm, e disponibile anche nelle ante di grande formato e nella declinazione anta in legno con telaio tipica della tradizione orientale.

In tutta la cucina è evidente la ricerca di ampiezza e armonia anche nelle piccole dimensioni in un gioco di equilibri tra elementi, materiali, colori.

IRORI prevede un inedito book di materiali naturali, dalla Pietra Nera Irori ai legni che oltre all’Olmo affumicato sono proposti anche con la tecnica di lavorazione Shou Sugi Ban, la secolare metodologia giapponese di trattamento del legno mediante carbonizzazione superficiale. Il risultato è un legno dall’elegante colore bruno-nero la cui intensità dipende dal tipo di essenza e da quanto lungo e profondo è stato il processo di combustione.

,
Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.