VENANZI INTERIORS – VIA ANASTASIO II, 315 -ROMA – OFFICIAL STORE SIEMATIC E ZAMPIERI

MATERIALI SARTORIALI

OFFICIAL STORE ZAMPIERI A ROMA

Il nuovo showroom di cucine Venanzi Interiors con proposte dedicate ad un pubblico esigente, sensibile a materiali innovativi, dettagli, finiture e che ricerca concept di design contemporaneo. Un esclusivo spazio, ridisegnato dall’arch. Stefano Cavazzana, che vede come unico protagonista il brand Zampieri.

Da Venanzi Interiors sono esposti alcuni best seller dell’azienda veneziana e rappresenta uno dei principali store per Zampieri Cucine, uno spazio importante e prestigioso dove le cucine possono esprimere al meglio qualità e mood che contraddistingue il brand.

Claudio Venanzi

La nostra collaborazione si è consolidata negli anni con reciproca soddisfazione grazie alle affinità delle nostre aziende: ricerca continua della qualità, servizi e puntuale attenzione alle tendenze del mercato.

Claudio Venanzi

INNOVAZIONE CON RADICI PROFONDE

Da azienda artigiana a industria di nicchia per la fascia alta del mercato: così, in oltre cinquant’anni, Zampieri si è sviluppata ed evoluta, tanto che oggi, sotto la guida della seconda generazione, può ragionevolmente considerarsi come una delle aziende più interessanti del panorama italiano nella produzione di cucine che offrono il massimo della personalizzazione, della ricerca formale e progettuale.

Curiosità, perseveranza e slancio creativo: un mix di cuore e lavoro dove alla voglia di porsi sempre domande corrisponde la capacità di darsi delle risposte basate su un lavoro costante di ricerca di nuovi materiali lavorati con le più moderne tecnologie; dove il piacere del designer è al servizio del bello e funzionale per un mondo in veloce evoluzione.

Una ricetta “naturale” per ambienti “speciali”.
Un’industria artigianale con una direzione e vision imprenditoriale.

LA CUCINA ITALIANA

Espressione di un equilibrio tra innovazione e identità del gusto. I progetti d’arredo della Zampieri sono un’espressione rigorosa del “made in Italy”, l’attenzione e la cura riposte nella realizzazione del prodotto si esprimono attraverso l’utilizzo di materie prime di eccellenza, la sartorialità, l’artigianalità delle lavorazioni, e un meticoloso e costante controllo di qualità lungo tutto il processo produttivo.

Lo stile sobrio e al contempo moderno, una capacità di ascolto alle specifiche richieste progettuali espresse da rivenditori e interior designer, la creatività ed esclusività che contraddistinguono tutti i prodotti consentono di realizzare una linea trasversale capace di abbracciare i gusti di ciascun cliente.

MATERIALI SARTORIALI

Le cucine Zampieri si caratterizzano per il perfetto equilibrio tra design unico, tecnologia all’avanguardia e continua ricerca di materiali innovativi. Tutto ciò nel segno distintivo della “sartorialità” Zampieri, cioè l’altissima capacità dell’azienda di sviluppare progetti d’arredo anche su misura con un processo produttivo tecnologicamente avanzato ma con logica artigianale in modo da poter personalizzare e curare anche i minimi dettagli.

La ricerca di nuovi materiali in Zampieri è fondamentale e alza di continuo gli standard qualitativi dell’azienda. Un appassionato lavoro di ricerca, l’esplorazione di materiali tecnologicamente avanzati, il recupero di una preziosissima risorsa come il legno, la continua scoperta del variegato, infinito e unico mondo dei marmi e delle pietre naturali.

Fra i materiali accuratamente selezionati dell’ampio catalogo sempre in evoluzione emergono, fra gli altri, diversi tipi di legni come l’abete antico silver, i rovere fossile e tavolato; affascinanti pietre come la Quarzite e la pietra Iron Grey originaria dell’India Nord Occidentale. E infine il mondo dei materiali innovativi esteticamente impattanti e particolarmente performanti come la resina di cemento, l’ecomalta e il nuovissimo Claywood.

Fifty, disegnato da Stefano Cavazzana, è un progetto cucina & living innovativo ed esclusivo, che parla italiano, per un gusto elevato ed internazionale.

Fifty / design Stefano Cavazzana

Fifty / design Stefano Cavazzana

Presentando il nuovo progetto Fifty, sistema d’arredo così denominato in omaggio al proprio anniversario di fondazione, Zampieri celebra i suoi cinquant’anni di attività. Fifty, disegnato da Stefano Cavazzana, è un progetto cucina & living innovativo ed esclusivo, che parla italiano, per un gusto elevato ed internazionale.
Caratterizzato da essenzialità, rigore ed eleganza, il nuovo sistema parte da un concetto di ricerca, per una collezione inedita di materiali unici. Protagonista sicuramente è il legno con la sua matericità, esaltata dalle nuove finiture in rovere fiammato sabbiato e ossidato, proposto in cinque colorazioni (naturale, sand, cenere, bruciato e brown).
Questa nuova finitura viene proposta in una duplice versione: anta liscia o anta dogata; quest’ultima viene ottenuta accostando listelli in rovere di diverse larghezze che creano una superficie dogata tridimensionale. L’altra novità che sicuramente caratterizza il progetto Fifty é la finitura Metal che si contraddistingue per la sua resa estetica uguale al metallo ed ottenuta grazie alla verniciatura con polvere di ferro; disponibile per ante, gole e nelle boiserie con struttura metallica, accostandosi perfettamente ai ripiani in vetro industriale.
La ricerca continua anche sui dettagli si traduce nel particolare disegno dell’anta o nei piani snack e nella loro particolare sagomatura data dall’unione delle doghe di diversa profondità.
Zampieri con Fifty mette a disposizione di chi progetta una selezione di materiali unici ed una realizzazione “su misura” esclusiva, a tutti gli effetti sartoriale: cucine & living costruiti in modo assolutamente artigianale con la grande qualità e affidabilità che solo una grande azienda, forte di 50 anni di esperienza, può dare.

La cucina XP: design rigoroso e tecnologia, dallo stile estendibile anche alla zona living della casa.

XP / design Stefano Cavazzana

Fifty / design Stefano Cavazzana

La linearità progettuale, la caratterizzazione del design e la ricercatezza delle finiture, tratti connotativi della produzione Zampieri, trovano in questa collezione gli elementi più innovativi per affermare con decisione una personalità matura e contemporanea.
XP è il modello che vede nell’anta altamente tecnologica con telaio strutturale in alluminio in finitura ossidato nero, la sua caratterizzazione e la sua mutevole anima: il telaio, infatti, va a incorniciare un pannello di 4 mm e questa particolare soluzione consente tecnicamente di ottenere un’anta al tempo stesso resistente e leggera.
Diversi sono i materiali di cui si veste il pannello: dal vetro alle essenze, dalle laccature al laminato stratificato, fino a arrivare all’acciaio finitura Peltro.
Di forte impatto visivo e di grande funzionalità, sono i vani a giorno “Xplain”. Realizzati in alluminio, possono essere inseriti sia in appoggio sulle isole che a parete, con la possibilità di inserire canali attrezzabili con vari accessori.
Per l’apertura delle basi viene utilizzato il profilo a “L” applicato orizzontalmente, mentre nelle colonne lo stesso profilo lo si ritrova in verticale. Da oggi XP può essere dotato anche
dell’ innovativo ed estremamente funzionale maniglione “XPLine”dal profilo semicircolare, che si sviluppa a tutt’altezza; la sua struttura garantisce così una presa ergonomica, ingentilendo al contempo il profilo dell’anta.
Nuovi materiali vengono proposti anche per i top: come la quarzite naturale Pacific Grey, una pietra resistente e allo stesso tempo elegante, declinata in un avvolgente grigio reso dinamico da una rete di nuances e texture.
XP estende il suo stile alla zona living: si completa così l’arredo alla zona attigua alla cucina di cui riprende il design rigoroso e le finiture, vestendo il cuore della casa con un look raffinato e high-tech.

A dieci anni dalla sua uscita, la cucina Axis di Zampieri trova una rinnovata interpretazione. Il modello disegnato da Stefano Cavazzana incontra nuovi materiali per un vincente connubio tra valori tradizionali e design contemporaneo.

Axis / design Stefano Cavazzana

Axis / design Stefano Cavazzana

Le cose belle non hanno tempo. Così Axis rafforza la sua presenza tra le collezioni Zampieri con due grandi novità: gli spessori e l’ampliamento al living.
La personalità è quella che maggiormente conquista il pubblico d’oggi: semplice e lineare, con tante finiture tra cui scegliere, arricchita da originali elementi a giorno asimmetrici da poter inserire a piacimento in appoggio, sottopensile o a parete. Nuove boiserie 3D, formate da fasce di diversa altezza e profondità, completate da mensole Slim da 8 mm, possono fungere da parete divisoria nella cucina stessa o verso la zona living
Con lo spessore di 25 mm, l’anta liscia di Axis si presenta come un’anta squadrata; le finiture possono spaziare dal legno (dal rovere fiammato, vintage o termico in molteplici colorazioni, a ben 16 essenze, dal wengè all’ebano), al laccato opaco o lucido, o al Laminam.
L’anta da 22 mm prevede le finiture in melaminico, in laccato o in Fenix.
Axis tiene a battesimo anche l’anta Flat: con telaio alluminio nero satinato e vetro fumé acidato, molto elegante e particolarmente adatta anche all’ambiente living, viene inserita a completamento di tutte le collezioni Zampieri.
Con questo ventaglio di finiture ed elementi, anche le composizioni per il living trovano un’ampia gamma di soluzioni, per una continuità d’arredo e di gusto sempre più gradita da chi ama vivere la propria casa con una raffinatezza, mai disgiunta da funzionalità e personalità.

LineK, un progetto di arredo cooking&living in continua evoluzione, è la risposta in chiave compositiva alle nuove dinamiche del vivere quotidiano.

LineK / design Stefano Cavazzana

Axis / design Stefano Cavazzana

LineK, un progetto di arredo cooking&living in continua evoluzione, è la risposta in chiave compositiva alle nuove dinamiche del vivere quotidiano. I ritmi contemporanei insieme alle esigenze dinamiche dei giorni nostri, influenzano gli ambienti dove viviamo e LineK non fa che interpretare queste nuove esigenze: da mobile a vero e proprio ambiente cucina. Lo spazio della composizione si sviluppa fino a divenire parte integrata e integrante della zona living.
La cucina si fonde con armonia alla zona living, rispondendo ai trend più attuali, grazie anche agli elementi comuni con il programma K Living, abbandonando il tipico approccio verticale che caratterizza la cucina e creando nuove scenografe che mettono in risalto un lato della cucina solitamente inutilizzato. Il programma si arricchisce di moduli “sottopensili” che consentono di giocare con i volumi per creare cambi di profondità e che permettono di creare composizioni asimmetriche.
LineK si rinnova presentando un nuovo materiale: la resina di cemento, un prodotto di altissima tecnologia proposta in diverse finiture. Una lavorazione particolare della resina la rende compatta ed elastica e al tempo stesso resistente alla compressione. La scarsa porosità gli dona una straordinaria impermeabilità.
I colori della resina che compongono le ante e i piani di lavoro si fondono perfettamente con la matericità delle superfici, calde nel legno di rovere tavolato con effetto anticato o giocate sulla luce nelle nuove tonalità dei laccati. L’attenta ricerca per i dettagli si riflette nella scelta accurata degli interni proposti con nuove finiture, abbinati al design del progetto e alla proposta dei materiali.

onalità.

Y collection nasce dal desiderio di rompere gli schemi compositivi classici superando i rigorosi allineamenti base-pensile.

Y / design Pierluigi Sciuto

Y / design Pierluigi Sciuto

Y collection nasce dal desiderio di rompere gli schemi compositivi classici superando i rigorosi allineamenti base-pensile.Il processo di de-costruzione genera situazioni compositive molto diverse tra loro cosi da soddisfare un più ampio panorama di clienti.L’inserimento di “vuoti asimmetrici” dei vani a giorno e i “pieni” dei contenitori pensili hanno permesso di giocare in un’alternanza di ritmi in continua evoluzione.L’anta, nella sua purezza di taglio, si accosta al top con eleganza e l’assenza della maniglia conferisce alla cucina un’eterna giovinezza.La materia della cucina, nelle sue svariate finiture, è l’elemento portante del progetto: dall’essenza liscia all’incisa vissuta, al laccato opaco o lucido è sempre protagonista e in grado di vestire atmosfere differenti per quello che definisco la “raffinata sartorialità del gusto”.

Via Anastasio II, 315 Roma Italia

VENANZI INTERIORS

Text Widget
Aliquam erat volutpat. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Integer sit amet lacinia turpis. Nunc euismod lacus sit amet purus euismod placerat? Integer gravida imperdiet tincidunt. Vivamus convallis dolor ultricies tellus consequat, in tempor tortor facilisis! Etiam et enim magna.